edie '60 - edie, purho 2016 ©elena cutolo

Vetro soffiato con corpo centrale in opalino e decori orizzontali e verticali applicati a caldo.
Edie '60 - Edizione limitata in 9 esemplari.
Edie - Edizione illimitata

Ø cm 17 h cm 40

Edie Sedgwick, la ragazza degli anni ’60 dagli orecchini smisurati e i collant neri, la musa di Andy Warhol, è da sempre il mio mito. Nella mia camera da adolescente troneggiava Lei, avvolta nella sua pelliccia di ghepardo, distesa al fianco di Andy e immortalata da Ugo Mulas. E’ a Lei che mi sono ispirata nella mia ultima creazione per Purho. In un’afosa giornata d’estate, come Alice nel Paese delle Meraviglie, mi sono ritrovata a Murano, nella fiammante Fornace Formia Glass. Mi attendeva l’entusiasta committente Andrea Dotto e l’affascinante Maestro soffiatore Paolo Crepax (cugino del papà della meravigliosa Valentina). Quale mise avrebbe indossato Edie per uscire quella sera? Quali orecchini? Ho immaginato di attingere al suo guardaroba e al suo esagerato scrigno di gioie e così sono nate Edie ’60 (con orecchini) in edizione limitata, e Edie (senza orecchini) in Edizione illimitata, e tutte le loro varianti.

Mi ispira la vita in generale: le persone che ho incontrato, le città dove ho vissuto, i paesi vicini e lontani che ho visitato.
Mi auguro che gli altri possano "sentire", provare una emozione, guardando, utilizzando o regalando una mia creazione.
Vetro, vetro, vetro: Il tintinnio dei pendagli di vetro nel film di Kieslowski “Blu”, le palle di Natale, un barattolo di burro di arachidi rotto in mille pezzi nella mia infanzia, i primi vetri realizzati con il mio Maestro Ettore Sottsass e, soprattutto, l’isola di Murano. L’isola incandescente fatta di riflessi, bagliori, colori, trasparenze e fragilità, di albe e di grappe, di profumi e suoni di vacanza.
Grazie a Purho, si è rinnovato il mio incanto.
__________________________________________________

Blown and handmade glass with a fixed central opal and hot applied horizontal and vertical decoration.
Limited edition of 9 specimens for each colour
Edie '60 - Edizione limitata in 9 esemplari.
Edie - Edizione illimitata

Ø cm 17 h cm 40
6.69”-15.74”
Edie Sedgwick, the girl of the '60s with dazzling earrings and black tights, was Andy Warhol's muse. She has always been my myth. In my teenager’s room she leaned in her cheetah fur, next to Andy, pictured by Ugo Mulas. Edie is the one who inspired me in my last creation for Purho.
On a beautiful summer day, like Alice in Wonderland, I found myself in Murano in the flickering Fornace Formia Glass. The enthusiastic owner Andrea Dotto and the fascinating master blower Paolo Crepax (relative of the wonderful Valentine's dad) were waiting for me.
What “mise” Edie should have wore that night? Which earrings? I figured myself picking up from her wardrobe some exaggerated jewellery. This is how the vase Edie '60 was born (limited edition with earrings), and Edie (unlimited edition without earrings) with all their variations.

I am inspired by life in general: the people I met, the towns in which I lived, the neighbouring and distant countries I visited.
I hope that others can feel emotions, watching, using or offering my creations.
Glass, glass, glass: the tinkling pendants in Kie?lowski's "Blue", the Christmas balls, a jar of peanut butter breaking into pieces back in my childhood, the first glasses created with my Maestro Ettore Sottsass and, most of all, the island of Murano. The glowing island of reflections, glare, colours and transparencies. The island of fragility, the sunrises, grappa and the scents and sounds of holidays.
Thanks to Purho, I feel enchanted again.

©elena cutolo architetto